Home News Smalling può fare cento presenze in Serie A
News - 30/08/2022

Smalling può fare cento presenze in Serie A

Arriva il Monza e José Mourinho è più sereno, visti i rinforzi arrivati dal mercato. Fari puntati su Andrea Belotti, con Mady Camara che completerà oggi l’iter del trasferimento. Il Gallo si è presentato in grande spolvero ai primi allenamenti a Trigoria. Fisico asciutto, sorridente, con tanta voglia di mettersi subito a disposizione della squadra. Così Mourinho lo convocherà per la prima volta davanti al suo nuovo pubblico.

L’attaccante ex Toro, che ha scelto la maglia numero 11, si metterà a disposizione per far rifiatare Tammy Abraham che ha appena ritrovato il gol a Torino dopo una partita di fatica, che qualcuno ha definito opaca. Mou vuole di più dall’inglese e, anche se i più li vedono pure compatibili in una coesistenza a due punte con dietro un trequartista, confida neanche celatamente dopo le ultime dichiarazioni nel sale della concorrenza dopo l’arrivo di Belotti. 

Dopo la rivoluzione della ripresa di Juve-Roma è probabile che Mourinho questa sera si affidi a due “quinti” diversi: gli esterni che hanno iniziato la stagione, Karsdorp e Spinazzola, all’Allianz hanno un po’ tradito le attese. Salgono così le quotazioni di Celik e Zalewski, anche fosse solo per un po’ di turnover. Pellegrini tornerà in mediana, con Cristante e Matic in ballottaggio per il ruolo di protezione della difesa, che sarà composta ancora dai tre soliti, ma attenzione: non stupirebbe se Smalling, che se giocherà toccherà quota 100 presenze in giallorosso, dovesse riposare per evitare le tre partite ravvicinate e in vista di Udine e Ludogorets che arriveranno presto. Dybala cerca il primo gol con la Roma. Al suo fianco, ancora come conseguenza di Juve-Roma, possibile l’impiego dal 1’ di El Shaarawy, finora uno dei più attivi dell’intero organico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Una poltrona per due

Una poltrona per due, o forse no. Come scrive Lorenzo Pes su Il Tempo, da mesi le pos…