Sabatini: “Ora Mourinho non ha alibi. Questa Roma può decollare”

Walter Sabatini, ex dirigente giallorosso, ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport, sul tema più caldo di giornata, ovvero Romelu Lukaku, che in giornata sarà a Roma per il trasferimento in giallorosso. Le sue parole:

Che colpo rappresenta il belga?
Un grande colpo, non c’è dubbio. Lukaku è un giocatore che, quando sta bene, può fare reparto da solo. La coppia con Dybala, poi, sulla carta potrebbe essere straordinaria perché si integrano bene come qualità“.

I Friedkin non si nascondono: hanno investito perché vogliono andare subito in Champions: possibile?
“Hanno perfettamente ragione. È deprimente non vedere una società del genere in questa manifestazione. Di sicuro con Lukaku le possibilità aumentano in modo vertiginoso, anche se la concorrenza non manca”.

Prima dell’arrivo del centravanti, Mourinho aveva detto che la sua era una squadra che poteva piazzarsi dal quinto all’ottavo posto. E adesso?
Io non parlerei mai in questo modo dei miei giocatori, ma lui è così, lo conosciamo. Comunque con l’arrivo di Lukaku non potrà più nascondersi: la Roma potrà lottare per le prime posizioni“.

Per Big Rom non sarebbe stato più facile accettare i soldi di uno dei ricchissimi club dell’Arabia Saudita?
Sarebbe stata una scelta che non avrebbe comportato responsabilità, la definirei crepuscolare e declinante. Se fosse stato davvero convinto, forse l’avrebbe fatta, invece cercava altro…“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *